News Chieti-Pescara
Eventi - 06 giu 2016

Partecipa con Cia al SANA 2016

Anche quest'anno la Cia parteciperà al SANA - Salone internazionale del Biologico e del Naturale, che si terrà dal 9 al 12 settembre 2016 presso la Fiera di Bologna.

Quattro giorni dedicati al mercato dei prodotti biologici certificati, al cibo biologico, al benessere, ai prodotti cosmetici biologici e naturali.
SANA si conferma l'unica manifestazione specializzata nel biologico in Italia con una forte apertura sullo scenario internazionale e sull'agricoltura del futuro, naturale, innovativa e sostenibile. 
Cia disporrà di un proprio stand, all'interno del quale, le aziende biologiche associate avranno la possibilità di esercitare la vendita diretta dei prodotti biologici, organizzare degustazioni, iniziative promozionali, informative e divulgative di ogni genere ed inoltre avranno l'opportunità incontrare operatori commerciali italiani e stranieri.

Ogni azienda che parteciperà con Cia avrà a disposizione:

  • Un desk espositivo personalizzato della lunghezza di 1,50 metri;
  • La disponibilità dell'area magazzino per lo stoccaggio delle merci;
  • Pass ingresso;
  • Pass auto;
  • La pubblicazione sul catalogo SANA 2016: cartaceo ed online;
  • Personale Cia per assistenza.

 Per info:

tel. 06 32687533

tel. 06 32687535

e-mail organizzazione@cia.it



News Chieti-Pescara
Eventi - 08 mag 2016

Perlage 2016

Perlage 2016


Lanciano 19-20 agosto 2016 ore 18.30-24.00

Auditorium Diocleziano e locali del Centro Storico.


Perlage vuole raccontare attraverso l’eno-gastronomia, il gusto di una città nella magia del suo centro storico.

Duemila anni di storia, cultura e tradizioni secolari, fanno di Lanciano una città unica, così come sono uniche le tradizioni gastronomiche e la produzione enologica che la colloca quale prima città d’Abruzzo produttrice di spumanti DOC.

Partendo da Lanciano sotterranea, il visitatore potrà conoscere i migliori spumanti della nostra regione e gustarli passeggiando nei vicoli del centro storico presso i numerosi locali e ristoranti, che per l’occasione offriranno le loro specialità con la doppia formula “street menù” e “dinner menù”; potrà infine scoprire la maestosità dei monumenti e i suggestivi angoli dei quartieri medioevali. 


Tutte le informazioni dettagliate su:

www.perlagelanciano.it

e sulle loro pagine social.



 



News Chieti-Pescara
Eventi - 08 apr 2016

WORKSHOP E TAVOLA ROTONDA - SANA 2016

Workshop_La strategia di promozione dei prodotti biologici in alcuni Paesi dell’Unione Europea.

Tavola rotonda_Biologico: costruire una forte alleanza tra i diversi soggetti della filiera italiana.


Sabato 10 settembre 2016

SANA 2016 - Bologna Fiere


Presentazione, programma e invito all’evento, sono consultabili in allegato. 

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
Eventi - 11 dic 2015

Una giornata in Provincia di Chieti con l'Ambasciatore Della Repubblica Di Moldova in italia

“Ero già stata in Abruzzo ma mai in provincia di Chieti e ho apprezzato moltissimo questa opportunità di conoscenza reciproca. Da oggi provincia di Chieti e Repubblica di Moldova saranno più vicine”. Ha aperto con queste parole l’ambasciatrice della Repubblica di Moldova in Italia, Stela Stingaci, il suo intervento nel primo dei tanti incontri organizzati nella giornata di ieri da UniPmi e Cia Chieti per conoscere più da vicino la Moldova e far conoscere il proprio territorio. Lo sviluppo di accordi con la Moldova è di notevole interesse, in quanto il Paese gode di una posizione strategica tra Europa e Federazione Russa, negli ultimi anni ha posto in essere una politica molto aperta allo sviluppo di relazioni internazionali e di rapporti commerciali e può essere un potenziale quanto importante partner politico-economico per l’intera macro regione adriatico-ionica, in particolare modo per Abruzzo e Molise. Anche il Governatore della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, consapevole del ruolo chiave dell’internazionalizzazione come fattore di rilancio per le pmi, ha impegnato la struttura regionale e gli assessori di riferimento affinché si possa cogliere tutte le opportunità possibili a sostegno delle reciproche economie. Su questi presupposti UniPmi, Unione dell’industria e delle piccole e medie imprese guidata dal presidente Armando Tomeo, e Cia, Confederazione italiana agricoltori della provincia teatina presieduta da Nicola Sichetti, hanno voluto organizzare una giornata di studi e di presentazione della Repubblica di Moldova che si è svolta mercoledì 11 novembre con diversi incontri sul territorio. Prima tappa a Chieti: in mattinata a palazzo De Mayo sua eccellenza è stata protagonista di un incontro che ha visto la presenza del sindaco di Chieti Umberto Di Primio, dell’assessore regionale all’agricoltura Dino Pepe, del presidente della Camera di commercio di Chieti Roberto Di Vincenzo, del presidente del Centro estero delle camere di commercio abruzzesi Daniele Becci, e del vice prefetto di Chieti Domenica Calabrese. Moderatore è stato l’economista abruzzese, autore di diverse pubblicazioni di settore, Fabio Travaglini. Tra il pubblico sedevano il presidente provinciale di Confcommercio Marisa Tiberio, il presidente di Confartigianato Chieti Francesco Angelozzi, il segretario provinciale di Casartigiani Dario Buccella, il direttore provinciale Cia Alfonso Ottaviano, il referente dell’ambasciata moldava Roberto Galanti, il vice presidente della Camera di commercio italo-moldava Pasquale Di Gregorio, e Debora Cerrone, delegata orafi e gioiellieri della UniPmi, che ha omaggiato l’ambasciatrice con un prodotto della linea accessori della prestigiosa azienda di famiglia. “Sapevo di avere molte cose in comune con gli Italiani, ascoltandovi ne ho scoperte molte di più”, ha detto la Stingaci, “e sono molto fiduciosa sul fatto che questo primo incontro abbia presto sviluppi concreti. Con l’Italia abbiamo ottimi rapporti sia a livello politico che commerciale. L’Italia è il nostro terzo partner commerciale e sul territorio moldavo ci sono oltre mille aziende italiane. Un italiano mi diceva di sapere che oltre le Alpi gli italiani avevano ‘cugini’ ma di non sapere che oltre i Carpazi c’erano ‘fratelli’. E per quanto mi riguarda è proprio così”. Seconda tappa a San Vito, presso l’azienda Rimfruit di proprietà di Italo Catenaro titolare anche di un rinomato frantoio. L’ambasciatrice ha potuto così toccare con mano la realtà di una organizzazione di produttori, la Rimfruit, che commercializza 80 mila quintali di frutta all’anno (l’80% va all’estro) di cui solo la metà è abruzzese (ed è tutta la produzione di kiwi, pesche e nettarine presente in regione) e il resto arriva da fuori. L’ambasciatore ha poi potuto godere dei suggestivi panorami dell’eremo dannunziano, a San Vito, e del trabocco di Punta Le Morge a Torino di Sangro. Tappa finale a San Salvo con il convegno di presentazione delle iniziative congiunte presso la Cooperativa Euroortofrutticola della Valle del Trigno, la più grande cooperativa del Centrosud Italia, presieduta da Nicolino Torricella. Al convegno sono intervenuti il presidente provinciale Cia Sichetti, il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca e il presidente del consorzio Agri.Promo.Ter. Giuseppe Torricella. Cia Chieti



News Chieti-Pescara
Eventi - 06 ott 2015

InfoDay Agricoltura Biologica

Nella sala polivalente del Comune di Orsogna, la Cia Di Chieti ha organizzato un incontro per informare le aziende sulle novità dell'Agricoltura Biologica e sulla misura 214 azione 2 del PSR in scadenza al 15 Giugno. Per l'occasione sono intervenuti Carmine Masoni della Cia Abruzzo che ha aperto i lavori sottolineando l'andamento del mondo Bio, le prospettive sul nuovo PSR e l'azione che la Cia sta portando avanti su tutti i tavoli Europei, Nazionali e Regionali. L'intervento del Dott. Giuseppe Zulli (ispettore CCPB) ha invece messo in evidenza gli obblighi per diventare azienda biologica, i numeri delle superfici coltivate su scala mondiale, nazionale e regionale. Infine in dott. Antonio Zinni dell'assessorato agricoltura Regione Abruzzo ha spiegato gli obblighi legati alla mis.214 az. 2 del PSR, vecchia programmazione con bando in scadenza il 15/06 e possibilità di presentare le domande di aiuto fino al 10 luglio. Ha poi concluso i lavori il presidente della Cia di Chieti Nicola Antonio Sichetti.



News Chieti-Pescara
Eventi - 11 set 2015

VISITA IN ABRUZZO DELL’AMBASCIATORE DELLA REPUBBLICA DI MOLDOVA IN ITALIA

Su iniziativa delle organizzazioni datoriali UNI.PMI, Unione dell’Industria e delle Piccole e Medie Imprese e CIA, Confederazione Italiana Agricoltori della provincia di Chieti, è stata attivata una serie di incontri istituzionali con rappresentanze istituzionali estere, al fine di sviluppare proficue sinergie a sostegno dell’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del territorio, in particolar modo nei settori manifatturiero e agroalimentare. Mercoledì 11 novembre è in programma una giornata di studi e di presentazione della Repubblica di Moldova, alla presenza dell’Ambasciatore in Italia S.E. Stela Stingaci. Lo sviluppo di accordi con la Moldova è di notevole interesse, in quanto il Paese gode di una posizione strategica tra Europa e Federazione Russa, negli ultimi anni ha posto in essere una politica molto aperta allo sviluppo di relazioni internazionali e di rapporti commerciali e può essere un potenziale quanto importante partner politico-economico per l’intera macro regione adriatico-ionica, in particolare modo per Abruzzo e Molise. Anche il Governatore della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, consapevole del ruolo chiave dell’internazionalizzazione come fattore di rilancio per le pmi, ha impegnato la struttura regionale e gli assessori di riferimento affinché si possa cogliere tutte le opportunità possibili a sostegno delle reciproche economie. L’evento, fortemente sostenuto dal Presidente della CIA Chieti Nicola Sichetti e dalla UNI.PMI presieduta da Armando Tomeo, vedrà una conferenza stampa di presentazione alle ore 10,30 nella splendida cornice della sala Capozucco a Palazzo de Mayo a Chieti, alla presenza del Prefetto di Chieti Antonio Corona, del Governatore Luciano D’Alfonso, del Presidente della Provincia Mario Pupillo e del Sindaco Umberto Di Primio, del Presidente della Camera di Commercio di Chieti Roberto Di Vincenzo, e del Presidente del Centro Commercio Estero d’Abruzzo Daniele Becci. L’incontro sarà moderato dall’economista abruzzese Fabio Travaglini, autore di diverse pubblicazioni di settore. Saranno inoltre presenti le rappresentanze economiche e istituzionali del territorio. Successivamente la delegazione accompagnerà l’Ambasciatore in visita presso alcune aziende leader del territorio nel settore agroalimentare, per concludere a San Salvo con un convegno di presentazione delle iniziative congiunte presso la Cooperativa Euroortofrutticola della Valle del Trigno, la più grande cooperativa del Centrosud Italia, in cui, dopo i saluti di benvenuto del Sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca e del Presidente della Cooperativa Nicolino Torricella, interverranno il Consigliere Regionale Camillo D’Alessandro, il Presidente della CIA Chieti Nicola Sichetti, il Presidente del Consorzio Agri.Promo.Ter. Giuseppe Torricella e il Segretario Generale della Camera di Commercio Italo-Moldava Eleonora Pripa. Scarica il programma completo.

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
Eventi - 05 lug 2015

Torna INAC IN PIAZZA PER TE... Sabato 16 Maggio piazza Diomede a Vasto

Caro Cittadino, il tema che proponiamo oggi, "Alimentare i diritti, dare certezze ai cittadini", è il modo più efficace con cui nel 2015, l'anno di Expo dedicato alla nutrizione, vogliamo coniugare diritto al cibo e diritti sociali, entrambi spesso negati. Il Patronato INAC è quotidianamente impegnato al servizio delle persone, siano essi lavoratori o pensionati per la tutela e la salvaguardia dei loro diritti previdenziali ed assistenziali. La soddisfazione degli oltre tre milioni di cittadini che annualmente si rivolgono al Patronato INAC sta a dimostrare la serietà, la professionalità e l'impegno di tutto ilnostro staff. Il Patronato INAC non solo mette gratuitamente a disposizione i propri servizi per l'ottenimento di prestazioni quali pensioni, invalidità, disoccupazione, infortuni ecc. ma vigila sulla corretta erogazione degli stessi ponendosi come interlocutore preferenziale e qualificato degli enti pubblici. Il Patronato INAC punta sui giovani, investe sulla formazione e adotta strategie innovative, anche dal punto di vista comunicativo, per trasmettere i valori della solidarietà e della tutela sociale, e incrementare la domanda e l'offerta di servizi. In quest'ottica si inserisce l'impegno del Patronato INAC per il Servizio Civile, comprendendone il valore non solo come occasione per impegnare "energie nuove" per un anno, ma soprattutto perché rappresenta un investimento nel futuro e valorizzail capitale culturale e sociale costituito dai giovani in Servizio Civile. I riscontri positivi avuti dai giovani volontari dei progetti svolti in questi anni, ci confermano nella volontà di proseguire su questa strada. Ogni anno con "Il Patronato INAC in piazza per te" sono coinvolti i nostri 500 uffici in un'iniziativa imponente, incontriamo migliaia di cittadini nelle piazze d'Italia per rispondere alle numerose domande e proporre campagne per il miglioramento delle pensioni ed un più agevole accesso alle stesse: • Nel 2015 proponiamo in collaborazione con l'Associazione Nazionale Pensionati della Cia una petizione per "cambiare verso alle pensioni basse", che riguardano ben 8 milioni di pensionati con pensioni sotto i 1.000 euro e, addirittura, 2,2 milioni con pensioni sotto i 500 euro. • Nel 2014 abbiamo presentato al Presidente del Consiglio dei Ministri una raccolta di firme per richiedere l'abolizione della norma che prevede il continuo innalzamento dell'età pensionabile per effetto dell'aggancio all'aspettativa di vita. • Nel 2013 abbiamo raccolto oltre 100.000 firme per l'abrogazione della finestra mobile che prolungava di un anno/un anno e mezzo l'erogazione della pensione. Oggi avviene al mese successivo al perfezionamento del diritto. Il nostro impegno per tutelare i tuoi diritti sociali continua! Recati con fiducia presso le sedi del Patronato INAC! Il Presidente nazionale INAC Antonio Barile

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
Eventi - 12 mar 2015

Inaugurato a Vasto il mercato coperto Santa Chiara gestito dall'ATI Cia-Confesercenti

Inaugurato questa mattina, giovedì 3 dicembre, l’appena ristrutturato mercato coperto Santa Chiara nel centro storico di Vasto (Chieti). A tagliare il nastro sono stati il sindaco Luciano Lapenna, accompagnato dall’assessore comunale al Commercio Lina Marchesani, il prefetto Antonio Corona e il presidente della Camera di commercio di Chieti, Roberto Di Vincenzo, alla presenza della delegazione dell’Ati Cia-Confesercenti che gestirà la struttura. Ristrutturato dall’Amministrazione comunale, dopo 18 mesi di lavoro, il mercato coperto tornerà operativo a partire da sabato prossimo, con una settantina di posti per gli agricoltori e un’altra ventina per il settore alimentare. “E’ un progetto nel quale abbiamo creduto e che abbiamo fortemente voluto – ha detto il presidente Cia Chieti Nicola Antonio Sichetti – questa struttura fa parte della storia e alla cultura di questa città, per questo pensiamo che possa avere un futuro nel quale poter essere potenziata”. Nei progetti di Cia Chieti c’è, infatti, quello di far vivere il mercato sei giorni su sette e non solo al sabato come era in passato. “Il mercato coperto non può aprire le porte un solo giorno a settimana – ribadisce Giuseppe Torricella, referente Cia del progetto – deve lavorare proprio come lavora un comune supermercato. Per fare questo bisogna abbinare al mercato una serie di iniziative legate all’agricoltura, in particolare quella del territorio, perché possa fare da vetrina alle sua tipicità. I progetti sono ambiziosi ma noi, insieme a Confesercenti, abbiamo tutta l’intenzione di lavorare sodo per cogliere l’obiettivo”. Nel programma di Cia Chieti il mercato Santa Chiara darà una risposta non solo agli agricoltori, per i quali la vendita diretta risulta sempre più economicamente vantaggiosa, ma anche alla città, alla quale assicura prodotti di qualità e di genuinità, raccolti in campagna il giorno prima e portati la mattina successiva sui banchi del mercato. Cia Chieti



News Chieti-Pescara
Eventi - 12 feb 2015

Inaugurazione Mercato "Santa Chiara" di Vasto

Giovedì 3 dicembre alle ore 11.00, la cerimonia di inaugurazione del mercato di Santa Chiara. L’affidamento della gestione all’Ati Cia-Confesercenti. All’evento parteciperanno il presidente della Regione Abruzzo, Luciano d’Alfonso, l'assessore regionale alle Attività produttive, Giovanni Lolli, l'assessore all’Agricoltura Dino Pepe, e il presidente della Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Chieti, Roberto Di Vincenzo. Il sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, l’assessore comunale al Commercio, Lina Marchesani, i responsabili dell’associazione temporanea di impresa Confesercenti-Cia che gestirà la struttura. Cia Chieti

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
Eventi - 06 gen 2015

Info Day su Agricoltura Biologica: le novità introdotte nel bando 2015

Mercoledi 10 giugno alle ore 19,00, presso la Sala Polivalente di Orsogna (CH), si terrà un incontro di carattere informativo riguardante le novità introdotte dal Bando PSR Misura 214 Azione 2 (Agricoltura Biologica) recentemente pubblicato sul BURA. Inoltre, verrà fornita una panoramica sulle novità riguardati gli adempimenti a cui gli operatori biologici sono tenuti ed i servizi della Confederazione Italiana Agricoltori rivolti a questo particolare metodo produttivo. Sono previsti gli interventi di responsabili di organismi di controllo delle produzioni biologiche e di tecnici della Confederazione Italiana Agricoltori.

Visualizza Allegato

LA CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTORI (CIA) E' UN'ORGANIZZAZINE LAICA ED AUTONOMA DAI PARTITI E DAI GOVERNI.

Opera in Italia, in Europa e a livello internazionale per il progresso dell'agricoltura e per la difesa dei redditi e la pari dignita degli agricoltori nella societa Organizza gli imprenditori agricoli e tutti coloro che sono legati all 'attivita agricola da rapporti non transitori. La Cia si articola in associazioni di categoria, istituti e societa che operano per la sicurezza alimentare e la salvaguardia dell'ambiente, nel campo dell'assistenza previdenziale, sociale, sanitaria, fiscale e tributaria, della consulenza tecnica, della formazione, dell'assicurazione, dell 'agriturismo, dell'agricoltura biologica e per la tutela degli anziani, delle donne e dei giovani La confederazione ha rappresentanti nei -'maggiori organismi internazionali, comunitari, nazionali, regionali e provinciali

Sedi Regionali