News Chieti-Pescara
In Evidenza - 02 giu 2018

Articolo ripreso da "IL CENTRO - Quotidiano d'Abruzzo"

San Salvo. Il Comune di Montenero cambia la destinazione dei terreni agricoli 
I proprietari pronti ai ricorsi per le cartelle esattoriali di oltre 1.300 euro l'una


SAN SALVO Un 2018 iniziato nel peggiore dei modi per oltre duecento agricoltori, di cui il 90% residenti a San Salvo, che il 1° gennaio hanno ricevuto ciascuno cartelle una esattoriale di oltre 1.300 euro relativa al pagamento dell'Imu sui terreni di contrada Padula, nel territorio di Montenero di Bisaccia. Gli agricoltori hanno discusso nell'incontro che si è tenuto ieri, organizzato dalla Cia (Confederazione Italiana Agricoltori), all'Euro-ortofrutticola di San Salvo, per unirsi e far fronte comune contro un'imposta che ritengono ingiusta. La storia parte dal 2003. È successo che oltre 300 ettari di terreni da sempre utilizzati a fini agricoli, nel 2003 diventano, con l'approvazione di una variante al Piano regolatore generale del Comune di Montenero, Zona D. Il provvedimento venne stilato nella speranza che quella zona divenisse il nuovo Consorzio industriale di Montenero così da dare la possibilità al territorio di svilupparsi e di esprimere una vocazione industriale che avrebbe potuto dare esiti positivi in quanto adiacente a quella industriale di San Salvo. Ma negli ultimi 15 anni si sono visti fallire i progetti tanto attesi. Quei terreni sulla carta sono quindi diventati a destinazione industriale o commerciale, quindi il loro valore di mercato è notevolmente aumentato con conseguente aumento dell'Imu. Un cambiamento di destinazione d'uso di cui la maggior parte dei proprietari di contrada Padula non era al corrente dal momento che non è stata loro recapitata nessuna notifica, ma in questi casi la semplice pubblicazione all'albo pretorio del Comune basta per rendere pubblico un atto di legge. Ignari del cambiamento, quindi, fino a quando non sono arrivate le cartelle esattoriali con cui il Comune di Montenero invita i proprietari a pagare l'Imu su quei terreni relativo all'anno 2011 non con il valore di terreni agricoli, ma come suoli ormai industriali e commerciali.Che cosa comporta la variazione. Il pagamento di imposte su terreni che di fatto hanno il valore di terreno agricolo - 2 euro a metro quadrato - ma che sulla carta valgono cinque volte di più: 10 euro a metro quadrato. Da qui una serie di oneri: il primo l'Imu; poi l'impossibilità di riuscire a vendere un ettaro di terreno addirittura anche a 100.000 euro per alcuni; infine i costi che i proprietari, di cui oltre il 70% con un'età superiore ai 60 anni, dovranno sostenere per la successione della proprietà agli eredi. Che cosa si può fare. All'incontro di ieri erano presenti i rappresentanti della Cia di Montenero di Bisaccia e di San Salvo e i rappresentanti della Coldiretti di Abruzzo e Molise che hanno proposto agli agricoltori due strade percorribili. La prima, di chiedere al Comune di Montenero una variazione al piano regolatore ma che molto probabilmente l'amministrazione non accetterà in quanto vedrebbe diminuire le entrate nelle casse del proprio ente; la seconda, che si ritiene sia la strada migliore da perseguire, è quella di chiedere allo stesso Comune di abbassare le aliquote o il valore catastale dei terreni almeno del 50%. Gli importi notificati dal 2011 ad oggi dovranno essere comunque pagati con la possibilità eventualmente di presentare istanza di rimborso. Gli agricoltori nei prossimi giorni presenteranno una petizione all'amministrazione comunale che non negherà loro un incontro. (s.c.)



News Chieti-Pescara
In Evidenza - 12 mar 2018

CIA ABRUZZO - Mondo agricolo in lutto: è scomparso Concezio Gasbarro Presidente regionale di Confagricoltura Abruzzo.

Ieri è venuto improvvisamente a mancare Concezio Gasbarro, Presidente regionale di Confagricoltura Abruzzo. La sua grande professionalità, la profonda conoscenza del mondo agricolo, la particolare competenza riguardo alla forestazione e l’impegno costante nella difesa del territorio delle aree interne e montane, avevano esaltato il suo valore fino a farne uno dei migliori esperti italiani ed europei in tali specifici settori. Tutte queste qualità, unitamente alle doti umane di Ezio - come veniva chiamato da tutti coloro che lo hanno conosciuto - ne facevano un punto di riferimento per l’intero mondo agricolo, per la collettività e nei rapporti con le Istituzioni.

La Cia d’Abruzzo ricorda e rimpiange il ruolo di dirigente impegnato che Concezio Gasbarro sapeva svolgere in Confagricoltura senza far venire mai meno il suo spirito costruttivamente critico e la sua sincera apertura al dialogo. Di tali doti preziose si è potuta avvalere anche la comune esperienza in Agrinsieme, che dal suo esempio deve saper trarre le ragioni e gli stimoli per rafforzarsi e proseguire. 

dal sito 
http://www.ciaabruzzo.it/notizia-cia-abruzzo.asp?id=328



News Chieti-Pescara
In Evidenza - 03 feb 2018

DAL SITO CIA.IT - Cia e Vodafone insieme per gli Agricoltori Italiani

Servizi, offerte e progetti di Digital Transformation per aziende e soci Cia, sotto lo slogan "Chi semina innovazione raccoglie futuro".

Chi semina innovazione raccoglie futuro e quindi Cia e Vodafone, insieme per gli Agricoltori Italiani, hanno firmato un accordo quadro che propone ad aziende e soci dell’organizzazione, servizi e offerte pensate ad hoc per il settore. Vodafone, società leader nel campo della telefonia e delle telecomunicazioni, a livello nazionale e internazionale è stata scelta da Cia, quale partner ideale nel processo di modernizzazione del settore che vede in primo luogo nella digitalizzazione delle imprese e nella connettività, una leva fondamentale dell’innovazione anche in campo agricolo. 

L’iniziativa, che prevede anche la partecipazione di Vodafone agli eventi e roadshow di Cia su tutto il territorio, è finalizzata alla definizione di iniziative rivolte agli associati con la valenza di offerte dedicate e riguardanti la telefonia, il traffico dati e i servizi specifici. Cia e Vodafone si sono, inoltre, impegnate ad intraprendere un cammino condiviso per sviluppare la Smart Agrifood. Il metodo di lavoro prevede l’individuazione di specifiche soluzioni, operate dai due partner, e la successiva diffusione tra gli associati dell’organizzazione. Vodafone è a lavoro per permettere agli Agricoltori Italiani di Cia, di accedere a servizi e soluzioni Smart Agrifood alle migliori condizioni di mercato. 

L’accordo di collaborazione mette su carta un impegno specifico sull’Iot in agricoltura, uno strumento che consente di produrre di più con meno risorse, in logica di sostenibilità delle risorse finanziarie, naturali e sociali. Il risultato, sarà la creazione di un sistema Informativo Decisionale dell’Agricoltura che includa informazioni dei singoli soggetti di aggregazione, di servizi, della sensoristica e faciliti il monitoraggio del territorio. Al centro, la promozione di un dialogo digitale nel settore agroalimentare che consenta la valorizzazione e l’analisi del dato anche in ambito socio-economico. Tra le principali aree d’azione, vengono annoverati i sensori per il controllo dei parametri agroclimatici, l’applicazione mobile per smartphone e tablet a disposizione di agronomi e agricoltori per orientare al meglio la strategia produttiva e le piattaforme di condivisione dati in ottica di research-sharing. 

Infine, per consentire agli associati e agli operatori Cia di accedere alle offerte commerciali, è stato pensato il portale Vodafone/Cia Voda.it/cia.



News Chieti-Pescara
In Evidenza - 03 gen 2018

DAL SITO CIA.IT - Imu agricola, esentati agricoltori pensionati: una vittoria di Cia e Anp

Ministero dell'Economia presenta risoluzione che pone fine a ingiustizia.

La risoluzione del Dipartimento Finanze del Ministero dell’Economia chiarisce che l’esenzione dal pagamento dell’Imu sui terreni agricoli a favore dei coltivatori diretti (CD) e imprenditori agricoli professionali (IAP) riguarda anche i CD e gli IAP pensionati iscritti alle relative gestioni previdenziali, che continuano a condurre i propri terreni.

Finalmente -affermano Cia e Anp- si pone rimedio a un’ingiustizia che abbiamo sempre denunciato. Nel 2017 abbiamo portato avanti questa istanza con iniziative su tutto il territorio nazionale, sensibilizzando le Istituzioni preposte. Questa risoluzione, concludono Cia-Agricoltori Italiani e Anp-Associazione nazionale pensionati, la consideriamo una nostra vittoria.

ARTICOLO http://www.cia.it/news/notizie/imu-agricola-esentati-gli-agricoltori-pensionati-una-vittoria-di-cia-e-anp/ 



News Chieti-Pescara
In Evidenza - 03 gen 2018

MONITORAGGIO DANNI DA CALAMITÀ NATURALI - Neve e ghiaccio Febbraio 2018

In seguito alle nevicate degli ultimi giorni che hanno colpito diverse aree nella nostra regione e in particolare alcune zone delle province di Chieti e di Pescara, la Confederazione Italiana Agricoltori si è attivata per fare subito una stima dei danni. Sono pervenute diverse segnalazioni di coltivazioni danneggiate a causa della neve e dal ghiaccio, pertanto, al fine di quantificare i danni con maggiore precisione, è stato predisposto un modulo da riempire (è possibile farlo sia online che nei nostri uffici), dove è prevista la possibilità di inserire la tipologia e l'entità dei danni subiti. CLICCA QUI PER RIEMPIRE IL MODULO >> https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSddN9JDv4IWHTZ9JAqVmroOK-Z5UwypkuNBuNahhzHarotC0A/viewform Attraverso questi dati sarà possibile intraprendere azioni concrete nelle sedi opportune. Si ricorda inoltre della determina della Regione Abruzzo del 21/10/2016 che disciplina le segnalazioni dei danni e delimitazioni del territorio colpito da evento atmosferico eccezionale. La determina prevede per le aziende agricole che le segnalazioni vadano comunicate allo STA/UTA di riferimento, per i danni (ad es. alle strutture, agli impianti produttivi e alle scorte aziendali) non assicurabili nel Piano Assicurativo Agricolo annuale. Vanno allegate foto ed eventuali perizie e vanno segnalate entro 10 giorni dal verificarsi dell’evento. MODULISTICA http://www.regione.abruzzo.it/content/modulistica-calamit%C3%A0-naturali



News Chieti-Pescara
In Evidenza - 04 nov 2017

INFORMATIVA SULLE POLIZZE ASSICURATIVE AGEVOLATE E SPERIMENTALI

In allegato informativa sulle nuove modalità di accesso alle polizze assicurative agevolate. Inoltre anche una "finestra" sulle nuove polizze sperimentali su produzione cereali, foraggere ed oleaginose. 

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
In Evidenza - 04 nov 2017

INDENNITÀ COMPENSATIVA ZONE MONTANE (MISURA 13 PSR - SOTTOMISURA 13.1) SCADENZA 15 MAGGIO 2017

SCHEDA INFORMATIVA INDENNITA’ COMPENSATIVA ZONE MONTANE MISURA PSR 13 sottomisura 13.1

SCADENZA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 15 MAGGIO 2017

In allegato informativa sintetica.​

 

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
In Evidenza - 02 lug 2017

Bando PSR Formazione

Il 21 Febbraio 2017 scadrà il bando sulla MISURA M1 - SOTTOMISURA 1.1 - AZIONI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE E ACQUISIZIONI DI COMPETENZE.
Per ulteriori informazioni potete rivolgervi agli uffici della CIA Abruzzo o del Cipat Abruzzo.
Per consultare il Bando e scaricare la domanda di iscrizione (Modello 3), cliccare sul seguente link:

http://www.regione.abruzzo.it/content/misura-m1-sottomisura-11-azioni-di-formazione-professionale-e-acquisizioni-di-competenze 



News Chieti-Pescara
In Evidenza - 12 mag 2017

Stai pensando di acquistare un'auto nuova o un veicolo commerciale? Hai tempo fino al 31 Gennaio 2018!

 Attraverso la convenzione CIA-FCA è consentito alle imprese associate e ai Dipendenti del Sistema Cia di acquistare autovetture e veicoli commerciali dei marchi Fiat, Abarth, Alfa Romeo, Lancia, Jeep e Fiat Professional con speciali condizioni di trattamento a loro riservate in via esclusiva.

Per accedere alle suddette condizioni  l’impresa associata alla Cia e i dipendenti del Sistema Cia dovranno consegnare alla Concessionaria, all’atto della prenotazione del veicolo,   copia della tessera Cia 2017 o la dichiarazione di appartenenza, su carta intestata CIA, redatta dagli Uffici Territoriali della Confederazione.  

I vantaggi sono estesi anche alle autovetture del marchio FIAT, ABARTH, LANCIA, ALFA ROMEO e JEEP, con importanti riduzioni di prezzo, cumulabili con le offerte finanziarie proposte da FCA Bank.

La convenzione è operativa, salvo ulteriori rinnovi, fino al 31 gennaio 2018. Sul sito www.ciaabruzzo.it è riportato il collegamento per i dettagli della convenzione riguardanti i requisiti, i modelli acquistabili e le relative scontistiche. 

Sul sito Cia nazionale  www.cia.it   è prevista l’apposizione di un banner che consentirà di richiedere preventivi e di mettersi in collegamento con l’Agente territoriale FCA  addetto alla vendita.

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
In Evidenza - 01 apr 2017

APP AGEA DISPONIBILE SU IOS E ANDROID

Disponibile sia per Android sia per iOS la nuova App Agea che permette, per la prima volta, agli agricoltori di seguire lo stato di avanzamento della loro domanda. 
Con un sistema a semaforo sono indicate le pratiche corrette o le eventuali anomalie che possono essere risolte contattando i CAA di riferimento o direttamente Agea.
 



News Chieti-Pescara
In Evidenza - 03 gen 2017

Domanda di assegnazione nuovi impianti vigneti

Ogni anno le aziende agricole possono richiedere superfici per impiantare nuovi vigneti.

Beneficiari:

Tutte le aziende agricole

Criteri di ammissibilità:

Possono essere richiesti tutte le superfici non utilizzate a vigneto o con vincoli condotte dall’azienda in proprietà, affitto o comodato gratuito per una superficie compresa tra 0,50 a 50 ettari. Le richieste ammissibili saranno accettate nella loro totalità se saranno uguali o inferiore alla superficie nazionale ammissibile. In caso di una richiesta superiore alla superficie nazionale sarà calcolata in maniera proporzionata a livello regionale. Ai singoli richiedenti il numero totale degli ettari disponibili è assegnato in maniera proporzionata sulla base delle superfici richieste. Qualora l’autorizzazione rilasciata è inferiore al 50% della superficie richiesta l’azienda può rifiutare entro 10 giorni e sarà ripartita tra gli altri richiedenti.

Rilascio autorizzazioni:

Entro il 1 giugno verranno fatte le comunicazioni ai produttori che avranno 3 anni per impiantare i vigneti. Queste autorizzazioni non possono accedere al finanziamento della Ristrutturazione e Riconversione Vigneti.

Puoi recarti presso l'ufficio CIA più vicino per informazioni e per l’inoltro della domanda.


la presentazione delle domande scade il 31 MARZO  2017

Visualizza Allegato

News Chieti-Pescara
In Evidenza - 04 feb 2015

Buona Pasqua 2015 dalla Cia di Chieti

La Cia di Chieti augura a tutti una santa e serena Pasqua


LA CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTORI (CIA) E' UN'ORGANIZZAZINE LAICA ED AUTONOMA DAI PARTITI E DAI GOVERNI.

Opera in Italia, in Europa e a livello internazionale per il progresso dell'agricoltura e per la difesa dei redditi e la pari dignita degli agricoltori nella societa Organizza gli imprenditori agricoli e tutti coloro che sono legati all 'attivita agricola da rapporti non transitori. La Cia si articola in associazioni di categoria, istituti e societa che operano per la sicurezza alimentare e la salvaguardia dell'ambiente, nel campo dell'assistenza previdenziale, sociale, sanitaria, fiscale e tributaria, della consulenza tecnica, della formazione, dell'assicurazione, dell 'agriturismo, dell'agricoltura biologica e per la tutela degli anziani, delle donne e dei giovani La confederazione ha rappresentanti nei -'maggiori organismi internazionali, comunitari, nazionali, regionali e provinciali

Sedi Regionali